Una melodia allegra in Rio De Janeiro

Una melodia allegra in Rio De Janeiro

Una melodia allegra in Rio De Janeiro

Con un po’ di fantasia e con la musica possiamo viaggiare attraverso lo spazio e il tempo, ed ecco che dal paesino inventato di Ponte al Prato ci troviamo all’improvviso a…Rio De Janeiro!

Come abbiamo fatto? 

Semplice, prima Sergio Taddei si inventa una storia e ci scrive una fiaba, “Fioredamore”, poi mi chiama e insieme scriviamo le canzoni e ne facciamo un musical, “Viola va”!

Poi succede che un paroliere americano, dalla barca in cui vive,  ascolta una di queste canzoni e la trova allegra e divertente e decide quindi di scriverci un testo, crea una storia completamente nuova e poi chiama la sua amica americana Elizabeth Lachmar per cantarla.

Ora bisogna suonarla e io, come sapete, suono un po' di tutto ma con i ritmi latini alla batteria non sono proprio a mio agio e allora chi chiamare? Beh, è semplice, Claudio Colazza, che con la batteria è un asso!

E il gioco è fatto, basta un po' di immaginazione, creatività e spirito di collaborazione e questo è quello che può succedere…..e Rio De Janeiro è a due passi di samba da qui

 

La canzone originaria è Ariosto, un tipo a posto!

 

Se qualcuno si vuole inventare una nuova storia io sono sempre a disposizione, intanto siete pronti per la samba?

Posted in :

News,Musica Allegra